Archivi tag: bottigliedellacalma

BOTTIGLIA DELLA CALMA (metodo-Montessori)

image

Al seguito trovate un piccolo tutorial fotografico-didascalico su “come fare una bottiglia della calma”.
Le bottiglie della calma sono dei giochi fai da te per bambini suggeritemi da una maestra di asilo nido che si chiama Iolanda, ma tutti la chiamano Iole, che saluto.
Mia figlia ha un anno e mezzo, parla e cammina benissimo e frequenta il Micro-nido da quando aveva 15 mesi. Ha fatto molti cambiamenti in positivo, adesso mangia da sola senza essere imboccata, sa lavarsi le mani da sola col sapone e riporre la salvietta, mi aiuta a fare tante cose come sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie, sa mettere la tabs e far partire la lavastoviglie, sa passarmi i panni da stendere, sa passare lo scopino e tante altre piccole faccende di casa. Al nido hanno notato che ama vestirsi da sola coi vestiti dei grandi, e questo l’ho notato anch’io quando la vedo che gioca a mettersi le mie scarpe o i miei vestiti, le collane della nonna. Ama molto state all’aria aperta, correre, giocare con una palla in memoryfoam, fare su e giù dallo scivolo e fare le scale, attività che con la nostra supervisione le è ampiamente concesso di fare! E le piace anche guardare le bottiglie della calma Montessori.
Se volete farle anche voi per o con i vostri bambini, ecco come ho fatto: dentro ci troveranno dei piccoli mondi! 
MATERIALI:
Una bottiglia vuota da mezzo litro, lavata e asciugata
Colla tipo attak
Scotch bianco
Palloncini e/o cannucce
Glitter in polvere
Olio idratante corpo per bambini
Colorante alimentare per dolci
Acqua
Varie ed eventuali
COME FARE:
Rovescio l’olio per circa tre quarti nella bottiglia

image

Poi uno strato alto un dito all’incirca di colorante alimentare, quello liquido per dolci. Mettetene anche di più di olio rispetto a quello che ho messo io qui, perché la parte d’acqua si colorerà del colorante.
Io avendo la bottiglia col tappo azzurro ho scelto il colore blu, e il tema “mare”. 

image

Poi cominciate a mettere le vostre piccole decorazioni galleggianti: io ho usato cannucce e palloncini tagliati, glitter e piccoli pesciolini in plastica.

image

image

image

image

Quando avete completato con le decorazioni che si muoveranno all’interno arrivate fino quasi all’orlo della bottiglia riempiendo d’acqua. Passate poi al fissaggio del tappo: passate l’attak sul bordo del collo e richiudete col tappo. Lasciate asciugare e poi fissate ulteriormente con lo Scotch bianco.
La bottiglia della calma è fatta! I vostri bambini apprezzeranno! Una volta c’erano le palle in vetro con la neve finta, oggi abbiamo queste bottiglie fai da te, dove possiamo ricreare piccoli mondi, ma il concetto è sempre lo stesso. Muovendo la bottiglia si muoveranno le piccole cose che stanno al suo interno.
Sono molto belle e utili anche le “bottiglie sonore”, fatte con bottiglie e riso o bottiglie e pastina.
Mi raccomando solo di una cosa: fissate Bene i tappi, perché potrebbe rappresentare un pericolo il fatto che le bottiglie si possano aprire e i bambini ingerissero il tappo o il contenuto delle stesse.
Siate accorti nel preparare questi giochi e non fate mai giocare i vostri piccoli da soli, senza la vostra supervisione.
Ancora grazie a Iole e al suo bel suggerimento.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,