Capesante gratinate

Ecco la ricetta delle capesante al gratin.
Molti rinunciano a priori a cucinare questo mollusco, che è sano e non tanto grasso come si crede. E’ricco di omega 3 e fosforo, ma anche vitamine e sali minerali. In più non è così difficile da preparare.
Provare  per credere. E’ buono da mangiare e fa una gran scena in tavola.
Le cappe o capesante, hanno una conchiglia quasi piatta con grandi costolature, di colore bruno, beige, tendente al rosa. Colorazione a gradiente. Bellissima da impiattare. Esse sono chiamate anche pettini o canestrelli se vendute prive del guscio.

CAPESANTE GRATINATE


ingredienti per 4:
12 capesante intere (non sgusciate) fresche
1 uovo intero
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaio da caffè di zucchero
4 cucchiai da minestra di fumetto di pesce
1 cucchiaio da minestra di vermut secco (Martini dry)
20 gr di burro
1 rametto di timo
sale e pepe

Preparazione:
1- Per aprire la capasanta, infilate la lama del coltello nel punto di congiunzione delle due valve, poi ruotate la lama facendo leva piano, per recidere i legamenti del mollusco. Staccatelo, lavatelo con cura sotto acqua corrente fredda, separate la parte bianca e tagliatela a fettine sottili nel senso dello spessore.
Tenete da parte le conchiglie, lavate con acqua e asciugate con un panno pulito.
In un tegamino mettete l’uovo intero, i due tuorli e lo zucchero; mescolate con la frusta o il cucchiaio di legno.
Aggiungete il fumetto (anche brodo di pesce granulare), sale e pepe.
2-Ponete il tegame sul fuoco, a bagnomaria, e lavorate il composto con una frusta, battendo finchè la salsa, addensandosi, avrà quasi raddoppiato di volume, senza, tuttavia, raggiungere l’ebollizione. Mettete la capesante in un tegame con il burro e fatele rosolare brevemente, mescolando con un cucchiaio di legno. Unite il timo, lavato e asciugato, versate il vermut e fatelo evaporare a fuoco vivace. Insaporite con sale e pepe.
3- Mettete in ogni conchiglia un poco della salsa preparata, adagiatevi sopra un cucchiaio di capesante e ricoprite con la salsa rimasta. Adagiate le conchiglie su una placca da forno, ponetela nel forno preriscaldato alla temperatura massima per pochi minuti, oppure sotto un grill preriscaldato. Appena le capesante sono leggermente gratinate, toglietele dal forno e servitele subito.

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: