QUICHE LORRAINE

La parola quiche deriva dall’alsaziano kuche, che significa torta. Lorraine indica che questa specialità viene dalla Lorena. E’ la famosa torta salata.
Molto sostanziosa, va servita con dell’insalata verde o misticanza, ed è un piatto unico.
Va benissimo anche fredda, magari per una merenda all’aperto, quando il tempo lo consente!


Quella che vi darò è la ricetta “originale”. La difficoltà di preparazione è medio-alta, consiglio ai pasticcioni come me, e a chi ha poco tempo di usare la pasta brisée già pronta; si trova in rotolo nel banco frigo.

Per la ricetta come si deve ecco i tempi: 25 minuti per la preparazione, minimo 1 ora di riposo, 25 minuti per la cottura.

Ingredienti per 4/5 persone:
per la pasta brisée: 250 gr farina passata al setaccio, 125 gr burro, una noce di burro per lo stampo, 1 cucchiaino di zucchero, 1 uovo, 2 cucchiai di latte intero, 2 prese di sale
per la farcitura: 4 uova, 1 cucchiaino di farina, 25 cl latte intero, 25 cl panna liquida, 200 gr di pancetta affumicata tagliata spessa, sale, pepe nero, noce moscata.
utensili: 1 teglia per crostate.

Se decidete di fare la torta salata con la pasta già pronta è buona cosa se la togliete del frigo 10 minuti prima di srotolarla, così si apre bene, senza rompersi.
Preparazione della pasta brisée:  nel recipiente del mixer o in una grande terrina verso i 250 gr di farina setacciata, il sale e lo zucchero.
Miscelo e aggiungo i 250 gr di burro spezzettato; lavoro il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e non compatto.
A questo punto aggiungo l’uovo intero, a poco a poco i due cucchiai di latte, miscelando con cura, ma senza lavorare troppo l’impasto.
Quando sento che la pasta è abbastanza elastica formo una palla, che andrò ad avvolgere con pellicola per cucina (preferibilmente quella senza pvc) per poi posarla un’ ora minimo in frigorifero.
Passiamo ora a preparare la farcitura della quiche: taglio a strisce la pancetta affumicata, (nella cucina tradizionale francese si usa anche il lardo), faccio rosolare le mie striscioline di pancetta in padella con poco burro, fino a doratura. Tolgo dalla padella e asciugo con carta assorbente.
In una terrina sbatto le quattro uova e il cucchiaio di farina, usando o la frusta, o la forchetta, oppure lo sbattitore elettrico. Aggiungo i 25 cl di latte e i 25 cl di panna liquida, sale, pepe e noce moscata. Continuo a sbattere. Il composto deve risultare piuttosto liquido.
E’ arrivato il momento di portare il forno a 180°/200°.
Se uso la pasta già pronta la apro e metto nella teglia, magari con carta da forno.
Se ho preparato l’impasto a mano, lo tolgo dal frigo e lo tiro col mattarello sul piano di lavoro infarinato.
Imburro la teglia tonda, e adagio bene la pasta brisée. Dispongo sul fondo le striscioline di pancetta rosolate, non attaccate fra loro. Verso la miscela di uova. E via! in forno.
20/25 minuti e la quiche lorraine è pronta!
Prima di magiarla, lasciatela raffreddare un pò, mi raccomando!

quiche lorraine

Ciao e buona cucina a tutti!
Carol

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: