IL BACIO

Francesco Hayez

Il Bacio

1859


olio su tela

110 x 88 cm.

Milano, Pinacoteca di Brera

La tela è probabilmente la più famosa che Hayez dipinse e godette dell’ampia popolarità e del meritato successo attribuitole.
Era il 1895 e le vittorie di Magenta, Solferino e S. Martino, durante la Seconda Guerra d’Indipendenza, stavano aprendo le porte all’Unità d’Italia.
In quel tempo Hayez dipinse il Bacio., senza sedute di posa ma dal dagherrotipo di una fotografia. Il modo pittorico è quello neoclassico, anche se il tema è romantico.
E’ un bacio dolce e furtivo, struggente, che venne subito interpretato come l’addio del cospiratore all’amata. Anche se gli abiti collocano i personaggi in epoca medievale e non fine ottocentesca. Favorirono tale interpretazione il volto del giovane celato dal copricapo, il piede sinistro appoggiato sullo scalino, dinamico, ed il pugnale che preme sul fianco della ragazza.
Il duo si staglia nitido sulla parete di pietre squadrate che darebbero una sensazione decisamente fredda se gli amanti non riscaldassero la scena, coi loro colori decisi, con la passione che tocca universalmente le corde del cuore degli spettatori. Il contrasto fra le calze rosse ed il mantello bruno di lui con l’abito celeste cangiante di lei è misurato ma fortemente vibrante.
L’opera esprime le grandi capacità di colorista e fine ritrattista veneto Hayez, che dimostra di aver assimilato e reinterpretato in maniera  eccelsa la lezione dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, di Raffaello e di Canova.
Nella sua lunga vita produsse molti capolavori, ottenne numerosi incarichi e ricevette molte onoreficenze.  Fu professore all’Accademia di Belle Arti di Brera.

Articolo di Carol Gianotti

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: